Informazioni sul cancro della pelle a cellulesquamose o il carcinoma squamocellulare cutaneo

Image
[wpb_childpages]

Informazioni sul cancro della pelle a cellule
squamose o il carcinoma squamocellulare cutaneo

Cos’è il cancro della pelle a cellule squamose Informazioni sul cancro della pelle a cellule squamose
o carcinoma squamocellulare cutaneo? Il cancro della pelle a cellule squamose o carcinoma
squamocellulare cutaneo (SCSC) generalmente deriva dall’esposizione cumulativa ai raggi ultravioletti (UV) e dal danno alla pelle provocati da essi. È la seconda forma più comune di cancro della pelle diagnosticata negli Stati Uniti e nel mondo, dietro il carcinoma basocellulare.

Lo strato superiore della pelle, l’epidermide, è composto prevalentemente da cellule basali, cellule squamose e melanociti. Le cellule squamose sono cellule cutanee sottili e piatte che si trovano nella parte superiore dell’epidermide e compaiono sulla superficie della pelle. Come parte del normale mantenimento della pelle, le cellule squamose vengono costantemente perse poiché nuove cellule sostituiscono quelle più vecchie.

Quando le cellule squamose crescono senza controllo e diventano cancerose, si sviluppano in carcinoma
squamocellulare cutaneo o SCSC. Questo tipo di cancro della pelle generalmente cresce lentamente e si verifica più spesso sulla pelle esposta al sole, come il dorso delle mani, le orecchie e il cuoio capelluto. Spesso appare come una piaga che non guarisce o come una chiazza di pelle rossa e squamosa che si
allarga.

Nomenclatura: cancro cutaneo a cellule squamose vs. carcinoma cutaneo a cellule squamose

Su questo sito utilizziamo il termine cancro cutaneo a cellule squamose (o l’abbreviazione SCSC) per chiarire che stiamo parlando di carcinoma a cellule squamose e poiché si manifesta sulla pelle. Le cellule squamose rivestono i tessuti all’interno e all’esterno del corpo, quindi i carcinomi a cellule squamose possono svilupparsi in altre parti del corpo, al di fuori della pelle e non correlate all’esposizione alla luce
ultravioletta, inclusi il polmone, l’ano e la bocca. Potresti anche riconoscere il termine carcinoma cutaneo a cellule squamose, o carcinoma squamocellulare cutaneo, un altro modo per descrivere il cancro della pelle a cellule squamose.